Gastrite nervosa: sintomi e i giusti trattamenti

Gastrite La gastrite è l’infiammazione della mucosa gastrica. Questa situazione si verifica quando i succhi gastrici sono prodotti in quantità superiore al normale.

Sono moltissimi gli esperti che affermano che la causa principale della gastrite nervosa è dovuta ad uno stato psicologico.

I sintomi che si riscontrano sono molteplici:

  1. tosse secca persistente: in mancanza di episodi di raffreddamento, la tosse secca è un principale sintomo di infiammazione della mucosa gastrica e di reflusso gastroesofageo

  2. aumento degli episodi di defecazione: può rappresentare un altro sintomo

  3. gonfiore addominale

  4. nausea e vomito

  5. alitosi

  6. senso perenne di acidità nello stomaco

Se ci si accorge che i punti appena illustrati fanno parte della propria vita quotidiana, allora può darsi che si soffra di gastrite nervosa.

Come è possibile prevenire la gastrite nervosa?

gastrite nervosa

Come è stato illustrato precedentemente, la gastrite nervosa è fortemente legata ad uno stato psicologico: lo stress. Quindi la vita troppo stressante e frenetica ci può rendere sensibili all’insorgenza di tale problema.

Per tanto la prima cura è proprio la prevenzione. A tale riguardo è necessario prendere in considerazione i seguenti accorgimenti:

  • masticare lentamente: per poter prevenire l’infiammazione della mucosa gastrica, è necessario masticare il cibo molto lentamente

  • fare attività fisica: anche qui l’attività fisica gioca un ruolo determinante per il benessere psicologico

  • lavorare sulla respirazione: per prevenire tale disturbo può essere utile imparare a respirare con il diaframma.

Per quanto concerne invece il trattamento, sicuramente i farmaci donano sollievo ma è soltanto un momento transitorio, quello che è necessario fare è cambiare il proprio stile di vita, le proprie abitudini.

Quindi a tal senso è necessario stare molto attenti all’alimentazione. Sono da evitare tutti i cibi acidi e acidificanti, tutte le sostanze alcoliche e le bevande a base di caffeina.

E’ stato appurato da alcune ricerche che un alimento particolarmente utile per curare la gastrite nervosa è l’avocado.

E voi care lettrici cosa ne pensate?